Proroga dei termini –

 Nove disposizioni di viglianza sul sistema dei controlli interni, sistema informativo e continuità operativa

Con Nota del 6 dicembre 2013 – avente ad oggetto «Normativa sui Controlli Interni (Sistema dei Controlli Interni, sul Sistema Informativo e sulla Continuità Operativa) – Comunicazione della Gap Analysis e dei contratti di esternalizzazione» – la Banca d’Italia ha riposizionato le scadenze previste per l’invio degli esiti dell’autovalutazione sia con riferimento al Capitolo 7 (Sistema dei Controlli Interni) che ai Capitoli 8 (Sistema Informativo) e 9 (Continuità Operativa), prorogando il termine dello stesso al 31 gennaio 2014.

Nella citata Nota, la Banca d’Italia ha comunicato di aver predisposto un questionario in formato Excel per agevolare le banche nella comunicazione dei risultati della gap analysis sulle previsioni normative di cui ai Capitoli 8 e 9.

Su tale aspetto la Banca d’Italia, ha chiarito che:
– il questionario attiene ai requisiti normativi previsti dall’All. A, Sez. II del Cap. 9, validi per tutte le banche; iniziative a parte dovranno essere svolte pere la valutazione della compliance dei processi a rilevanza sistemica (All. A, Sez. III);
– il foglio Excel include un modulo per l’invio dell’elenco dei contratti di esternalizzazione del sistema informativo, in cui vanno inseriti i soli contratti relativi all’esternalizzazione del complessivo sistema informativo aziendale (c.d. full outsourcing);
– le schede vanno inviate entro il 31 gennaio 2014 all’indirizzo email specificato nella citata Nota;
– tramite procedura GIAVA – OR.SO. deve essere indicato anche il nome del responsabile del piano di continuità operativa.

Anche il termine per l’invio alla Banca d’Italia della relazione di autovalutazione rispetto alle previsioni normative di cui al Capitolo 7 (inclusa la comunicazione dei contratti di esternalizzazione non IT) è rinviato al 31 gennaio 2014.