Convegni 2006/2008

 16 Dicembre 2008

Location: Auditorium Consap, Via Yser 14, Roma

“La corporate governance delle imprese finanziarie”

Il convegno si svolge presso l’auditorium della Consap ed è organizzato dalla Fondazione Gabriele Berionne.

Dopo l’introduzione del dott. Clemente, che ha coordinato i lavori, e l’indirizzo di saluto del dott. Monorchio, il prof. Flick ha ricordato le stimolanti e ricche occasioni di confronto con Gabriele Berionne, esaminando le linee portanti dell’evoluzione dell’ordinamento bancario italiano alla luce dell’attuale crisi finanziaria.

Sono seguiti gli interventi dell’on.le Vietti e del prof. Ferro-Luzzi, che hanno delineato i profili più rilevanti della corporate governance, e del dr. Boccuzzi che ha posto in rilievo le implicazioni della direttiva comunitaria 2007/44/CE nel nostro Paese, in particolare l’abbandono del principio di separatezza banca-industria, un cardine del nostro ordinamento bancario sin dalla legge bancaria del 1936. Sulle disposizioni emanate dal nostro Istituto nel luglio 2007 in materia di governo societario delle banche si è soffermato il dr.Tusini Cottafavi, mentre l’avv. Carriero ha illustrato la disciplina dell’organizzazione e dei controlli nel comparto assicurativo. Il dott. Patalano ha poi posto in rilievo i profili di interazione che sussistono nella disciplina prudenziale tra variabili organizzative e patrimoniali. Il prof. Fortunato ha quindi passato in rassegna con approccio critico le diverse forme di controllo societario; infine, il prof. Lener ha affrontato il delicato tema dei conflitti di interesse nell’attività finanziaria.

pdficon
Scarica il programma

 

 

5 Dicembre 2006

Convegno: “Etica e regole nella Finanza, la funzione di Compliance

 Location: Aula Verde della Facoltà di Economia presso l’Università degli Studi di Roma”Tor Vergata” – ore 14:30

Il convegno intende affrontare, da diverse angolazioni, il ruolo che l’etica e l’insieme delle regole previste dalla legislazione bancaria e finanziaria svolgono a presidio della correttezza dei comportamenti degli operatori finanziari.

In tale ambito sarà oggetto di approfondimento, nel quadro delle misure di prevenzione e di gestione dei rischi dell’impresa bancaria, la funzione di compliance, con riferimento ai profili regolamentari, di cultura d’impresa, organizzativi, manageriali.

pdficon
Scarica il programma